Funghi, flora e faunaFunghi, flora e fauna

Indietro

Hypholoma sublateritium

Avanti

Inocybe bongardii

Infundibulicybe bresadolana


Infundibulicybe bresadolana (Singer) Harmaia (= Clitocybe bresadolana Singer 1937)

Famiglia: Tricholomataceae

Descrizione: Cappello: 2-5 cm, convesso, ampiamente convesso poi depresso, infundibuliforme, margine sottile, ondulato, ricurvo. Cuticola feltrata, opaca, ocra-brunastra, brunastra-rossiccia più scura al centro. Imenoforo: lamelle decorrenti, abbastanza fitte, biforcate, colore bianco crema. Microscopia: spore 5-6,5 x 3-4 µ, ellittiche, lisce, ialine. Basidi banali, tetrasporici. Gaf presenti. Gambo: 3-4 x 0,5-1 cm, cilindrico, pieno, fibrilloso, allargato alla base che è ricoperta da rizoforme biancastre, colore inizialmete crema poi ocraceo, brunastro. Carne: elastica, spugnosa, color crema  poi quasi ocra, sapore dolce, odore buono, fruttato, di mandorla.

Commestibilità: da non considerare  per la rarità.

Biologia e habitat: prati e pascoli di montagna, in primavera  e autunno. Rara.

Presenza nella zona di studio: zona appenninica interna (M. Catria, M. Petrano, M. Nerone).

Note: è un fungo abbastanza raro.


Dettaglio scheda
  • Data di redazione: 21.02.2019
    Ultima modifica: 21.02.2019

Nessun documento correlato.


Indietro

Hypholoma sublateritium

Avanti

Inocybe bongardii