Funghi, flora e faunaFunghi, flora e fauna

Indietro

Amanita echinocephala

Avanti

Amanita muscaria

Amanita fulva


Amanita fulva (Schaeffer) Big. & Guill.

Nome volgare: Pettinello

Famiglia: Amanitaceae

Descrizione: Cappello: 4-10 cm, campanulato, convesso con margine striato, di colore da giallo-bruno a rosso-bruno, con margine più chiaro. Imenoforo: lamelle fitte, libere, bianche con riflessi aranciati. Spore: sferiche, ialine, di 9-11 micron. Gambo: slanciato, sottile all'apice, solitamente più chiaro del cappello, liscio. Volva inguainante, membranosa, biancastra con bordo aranciato-brunastro. Carne: fragile, bianca.

Commestibilità: commestibile se ben cotta.

Biologia e habitat: boschi di latifoglie. Raro.

Presenza nella zona di studio: zona appenninica (M. di Montiego, M. Nerone, M. Petrano, M. Catria, Serre, Alpe della Luna - Bocca Trabaria, zona di Bocca Serriola).

Note: può essere scambiata per l'A. vaginata.


Dettaglio scheda
  • Data di redazione: 29.10.2004
    Ultima modifica: 15.03.2012

Nessun documento correlato.


Indietro

Amanita echinocephala

Avanti

Amanita muscaria